twitter

Twitter annuncia tre novità presto in arrivo per contenere e limitare le azioni di troll e utenti che vogliono diffondere odio e violenza

Twitter ha annunciato nuovi strumenti e strategie contro i troll che frequentano il social network e che compiono regolarmente atti di violenza verbale nei confronti di altri iscritti, rendendo la piattaforma meno vivibile e utile.

Innanzitutto il social network si adopererà per identificare gli utenti che sono soliti creare account multipli in maniera ripetuta al solo scopo di infastidire gli altri utenti del social network. Successivamente impedirà loro di creare nuovi account, decretando così una sorta di ban definitivo dell’utente da Twitter.

Twitter sta anche lavorando alla realizzazione di un filtro di sicurezza per la ricerca, che sarà automaticamente in grado di escludere contenuti sgradevoli, offesivi, o proveniente da account silenziati. Tali contenuti saranno comunque disponibili per chi li volesse includere nella ricerca, basterà disabilitare il filtro di ricerca.

Infine il team di Twitter sta lavorando alla possibilità di nascondere o comprimere le risposte offensive o di scarsa qualità all’interno delle conversazioni che prendono il via da singoli tweet, per visualizzare solo tweet di risposta di qualità.

Anche in questo caso tali contenuti saranno comunque disponibili ma gli utenti dovranno, espanderne il contenuto manualmente.

“Nei giorni e nelle settimane a venire, continueremo a implementare modifiche di prodotto – alcuni cambiamenti saranno visibili e altri meno – e vi aggiorneremo sui progressi passo dopo passo”, afferma Twitter nell’annuncio ufficiale e conclude “con ogni cambiamento, impareremo, insisteremo e continueremo a muoverci a questa velocità fino a quando avremo avuto un impatto significativo su come le persone possono sentirsi”.